LICEO G. PEANO • TORTONA classico • scientifico • linguistico • scienze umane
La voce del liceo Peano: “Vedo, sento, parlo!”

Il Liceo Peano la ricorderà in modo particolare: proprio nella mattinata del 7 febbraio 2020 è stata affissa all’ingresso della scuola una targa molto significativa, che rappresenta il logo di SCUOLA DEBULLIZZATA.

Scuola Debullizzata non è solo un simbolo, ma rappresenta soprattutto un progetto che da ormai tre anni il liceo, in rete con altre scuole tra cui il Liceo Euclide di Cagliari con cui è gemellato, realizza al fine di formare e sensibilizzare gli studenti e non solo al fenomeno del bullismo.

Dinanzi agli studenti degli indirizzi Scienze Umane ed Economico Sociale la Dirigente Maria Rita Marchesotti, il Sindaco di Tortona Federico Chiodi e l’assessore alle Politiche Giovanili Marzia Barbieri hanno sottolineato il ruolo di una scuola per la legalità, la cittadinanza e la conoscenza dei diritti e doveri dei cittadini e hanno sottolineato che la scuola, insieme alla famiglia, allo sport e alla società intera, ha un ruolo fondamentale in un’ottica di rete contro ogni forma di prevaricazione. Emozionante anche l’intervento di Valentina Usala, arteterapeuta che sin dall’inizio del progetto collabora con il liceo; il valore di questo progetto sta proprio nella sua trasversalità e continuità, ribadite dalla presenza di chi negli anni ha contribuito alla sua nascita e di chi ora lo sta portando avanti con entusiasmo.

Il Liceo Peano è in prima linea nel combattere il bullismo in tutte le sue forme: bisogna trovare il coraggio di guardare in faccia questo fenomeno, di parlare, non voltarsi dall’altra parte, non dire “intanto non mi riguarda”. Infatti il logo raffigura le ben note tre scimmiette, loro però dicono “VEDO, SENTO, PARLO!”.

La mattinata è proseguita con la partecipazione alla Camminata contro il Bullismo e Cyberbullismo, promossa dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Alessandria in collaborazione con il Pool Antiviolenza, un team composto da docenti delle scuole superiori della provincia che assume un ruolo di sentinella sul territorio ai fini di stanare e affrontare i fenomeni di bullismo

 

Il corteo si è diretto in Piazza Duomo, dove si è svolto il Flash Mob “Un palleggio contro il bullismo”, organizzato dal Derthona Basket e dall’Istituto Santachiara e patrocinato dal Comune di Tortona: in piazza gli studenti delle varie scuole di Tortona hanno portato la loro testimonianza sul tema del bullismo. Il nostro Liceo ha presentato il progetto Scuola Debullizzata e ha esposto cartelloni e lavori per dichiarare apertamente “NO alla violenza” .


Una mattinata colorata (striscioni, cartelloni, palloni, giochi, musica….), che ci auguriamo possa servire per sensibilizzare e stimolare ad agire contro il buio che il bullismo può portare nell’anima delle vittime.

Alice Ciccone e Diana Kravets

Rappresentanti 1^A Scienze Umane

Pubblicata il 12 febbraio 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.