LICEO G. PEANO • TORTONA classico • scientifico • linguistico • scienze umane
Sicilia 2019

Ecco il programma dello Stage del Classico 2019 giorno per giorno.

Giorno 1. 19 maggio 2019

Pomeriggio (gruppo 1): Siracusa (Visita al Parco Archeologico e L’Ortigia)

Passeggiata nelle leggendarie latomie, si ascolteranno gli echi dell'orecchio di Dionisio, sarà possibile ammirare la cavea del teatro greco o dell'anfiteatro romano.

Il Teatro greco con l'allestimento dell'Elena di euripide

Le Latomie (foto I. Fusini)

L'Orecchio di Dionisio

L'anfiteatro romano (foto M. Micheli)

A seguire trasferimento all’Ortigia, il centro storico di Siracusa. Interamente costruito su un'isolottoi: dal tempio di Apollo alla fonte Aretusa alla magnifica piazza Duomo

Piazza del Duomo

Alunni del biennio del classico

E infine il Resort Arenella che ci ha ospitato per la settimana (foto V. Pernigotti)

 

Giorno 2. 20 maggio 2019

Mattina: Visita della città di Noto in occasione dell’Infiorata. Visita guidata della Noto barocca con passeggiata per il centro storico, Corso Vittorio Emanuele, dove si trovano i monumenti, le chiese e i palazzi di maggior pregio artistico.

Noto. San Francesco dell'Immacolata (foto V. Pernigotti)

L'Infiorata 2019 (foto M. Micheli)

Alunni dentro la chiesa di S. Chiara

Tutto il gruppo davanti alla chiesa di San Nicolò (Duomo)

Visita della Villa del Tellaro: inserita in una masseria settecentesca, è ricca di un interessante apparato musivo che, grazie ad alcuni lavori di recupero hanno riportato alla luce quello che si è rivelato un importante tassello archeologico della storia siciliana nel Basso Impero.

Scene di caccia

Pomeriggio: attività di archeologia presso Villa Tellaro: simulazione di scavo archeologico. Gli studenti, guidati da un'archeologa della Fattoria Educativa Villa del Tellaro hanno lavorato sul reperimento e classificazione di materiali di epoche diverse (dalla Preistoria al Medioevo).

I siti simulati pronti per lo scavo

Gruppo 1

Gruppo 2

Gruppo 3

Gruppo 4

Gruppo 5

Gruppo 6

Gruppo 7 

Un momento dell'attività

Un po' di meritato refrigerio nel mare davanti al nostro hotel

 

Giorno 3. 21 maggio 2019:

Mattina: Visita Vendicari  La riserva più a sud d'Italia, situata sotto il trentasettesimo parallelo. La sua posizione geografica ha fatto sì che migliaia di uccelli migratori la scegliessero come loro luogo di sosta. Ecco perché Vendicari è conosciuta come l'albergo degli uccelli. Visita: la salina con rispettivi capanni di osservazione della fauna, le dune costiere, la tonnara, la torre sveva, l'ecomuseo e l'area archeologica.     

 

L'ingresso della Tonnara (foto V. Pernigotti)

Sul sentiero verso la spiaggia Calamosche(foto V. Pernigotti)

Pomeriggio: Attività archeologica presso Villa Tellaro: realizzazione di vaso greco.

Sera: rappresentazione classica a Siracusa: Elena di  di Euripide.

Giorno 4. 22 maggio 2019

mattina: Visita guidata di Catania

Catania è la seconda città per grandezza della Sicilia. Questa nera città di lava, ubicata ai piedi del vulcano Etna, emana un fascino del tutto particolare. Una visita delle principali attrazioni ed i più bei siti d’interesse della città: Castello Ursino, Piazza del Duomo con la Cattedrale ed il nero elefante di lava così come il Teatro Romano ed il vivace mercato del pesce.

 

Pomeriggio: Riviera dei Ciclopi con Aci Castello e Acitrezza

Rientro a Siracusa

Sera: rappresentazione classica a Siracusa: Le Troiane di Euripide

 

 

Giorno 5. 23 maggio 2019

 

 

Partenza per Parco Etna. Nel trasferimento verso l’Etna sosta ad Acitrezza (luoghi del Verga) o Acireale / Acicastello.

Pomeriggio: Parco Etna

 

 

Giorno 6. 24 maggio 2019

Mattina: Attività didattiche nella Città di Palazzolo Acreide – organizzate direttamente dall’Istituto: partecipazione a Festival del Teatro Classico di Palazzolo Acreide con la rappresentazione dell’Ecuba da parte del nostro gruppo teatrale.

Rientrando a Siracusa se il tempo lo permetterà si farà sosta sul belvedere per ammirare la Necropoli di Pantalica.

Pomeriggio: Attività di archeologia: visita al Museo Paolo Orsi. Il Museo Archeologico Regionale di Siracusa è da annoverarsi tra i più importanti e prestigiosi d’Europa per la qualità e la quantità dei reperti contenuti.

 

 

Giorno 7. 25 maggio 2019

mattina (gruppo 2): Siracusa (Visita al Parco Archeologico e L’Ortigia)

Passeggiata nelle leggendarie latomie, si ascolteranno gli echi dell'orecchio di Dionisio, sarà possibile ammirare la cavea del teatro greco o dell'anfiteatro romano.

A seguire trasferimento all’Ortigia, il centro storico di Siracusa. Interamente costruito su un'isolotto: dal tempio di Apollo alla fonte Aretusa alla magnifica piazza Duomo


Pubblicata il 20 maggio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.