Pensa Differenziato – A scuola come a casa

Le classi del nostro Liceo 2A indirizzo Scientifico, coordinata dalla prof.ssa Serra, e 1A delle Scienze Umane, seguita dalla prof.ssa Prandi, hanno partecipato al concorso “Pensa Differenziato – A scuola come a casa” proposto da CSR – Consorzio Servizio Rifiuti e SRT – Società Pubblica per il Recupero ed il Trattamento dei Rifiuti, che ha visto coinvolte le scuole della provincia suddivise per ordine e grado con la proposta di realizzare un’intervista doppia o un video, la forma scelta dalle nostre classi, sul tema della raccolta differenziata.

Il concorso PENSADIFFERENZIATO promosso dal Consorzio Smaltimento Rifiuti è attivo ora: vai sulla pagina Facebook PENSADIFFERENZIATO ed entro il 30 aprile 2018 dà il tuo like ai video della 1A Scienze Umane e della 2A Scientifico del nostro Liceo! Grazie della collaborazione!

Ecco i video e le schede di presentazione preparate dalle 2 classi in concorso.

1A Scienze Umane: VIVA IL RICICLO!

Noi della classe 1A indirizzo Scienze Umane abbiamo scelto la modalità di produzione di un video per partecipare al concorso “Pensa Differenziato – A scuola come a casa” promosso da CSR (Consorzio Servizio Rifiuti) e da SRT (Società Recupero e Trattamento Rifiuti). Mettersi in gioco davanti alla telecamera vincendo timidezza e imbarazzo non è stato semplice, ma la consapevolezza di lavorare ad un prodotto su un tema così delicato e urgente nella società moderna come il recupero dei rifiuti per la nostra salvaguardia e per il benessere del pianeta ci ha spronato…ed ecco a voi il risultato! Tra il 30 marzo e il 15 aprile 2018 lasciate un LIKE al nostro video sulla pagina facebook @pensadifferenziato, GRAZIE!   

Un ringraziamento speciale alla regia di Matteo Dalla Villa, all’aiuto regia e supervisione di Nicolò Sassi e ad Emanuele Masneri per la parte fonica.

2A Scientifico: ASPETTATIVA     vs     REALTA’

Avete mai avuto modo di assistere alle scenette di “Aspettativa  vs  realtà” su You Tube? Noi della classe 2^ A scientifico le troviamo spassose e abbiamo deciso di sfruttarne l’idea base (contrasto tra come ci si dovrebbe comportare e come, purtroppo, ci si comporta nella realtà) per la realizzazione del video richiesto dal concorso “Pensa differenziato” sulla corretta raccolta dei rifiuti, in questo caso nel nostro Liceo Peano. Abbiamo scelto questo progetto perché volevamo esprimere in chiave ironica i comportamenti più comuni di molti di noi, che al momento di smaltire lattine, bottiglie vuote, carta usata e incarti di merendine non usano la testa e li buttano a caso, nel primo contenitore che trovano. Ci auguriamo di avervi divertito con il nostro video e, al tempo stesso, di avervi trasmesso un messaggio importante: usate la testa al momento di riciclare!

Aspettiamo i vostri like!    

 

 


Pubblicata il 28 marzo 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.